La stanza segreta.

Eccomi, ho aperto la botola e, scendendo una rampa di legno, mi ritrovo davanti la stanza segreta. È quadrata, pur banale nella sua preziosità, con solo un mobile che sorregge uno scrigno. Che è poi il motivo per cui ho cercato per anni questa stessa botola. È una piccola scatolina di legno, senza nessuna fantasia … Continua a leggere La stanza segreta.

Ma dove vai in bicicletta?

Un italiano, un Francese e uno Spagnolo parlano di ciclismo. “Io adoro il Giro. È così italiano” dice l’italiano. “Io adoro il Tour, proprio perché ti permette di visitare le strade” afferma il Francese. “Io invece amo la Vuelta. Non capisco voi due che litigate perché c’è il Giro o il Tour quando, diciamolo, la … Continua a leggere Ma dove vai in bicicletta?

Affrontare gli ascensori guasti

“No, allora, ogni promessa è debito. Che significa che non possiamo andare in cima a Mademoiselle la Tour?” La voce di Mariapoaola era stridula, tipica di una bambinetta un po’ irruente. Gianpaolo si mise le mani in faccia. “Ma gli ascensori sono guasti…” Era vero. Ovunque guardavano, c’erano ascensori guasti. A destra, a sinistra, in … Continua a leggere Affrontare gli ascensori guasti

Pizza al Cocco

    L’Estate è una ragazza. La si può trovare in bici, col vento fra i capelli, che si muove costeggiando la strada con poco traffico e molti alberi. È diretta al mare, Estate. E le piace. Le piace stendersi al sole, che placido adora accarezzare il suo profilo, e renderlo un po’ più scuro. … Continua a leggere Pizza al Cocco

Colazione

Colazione Giangiacomo è un tipo veloce. Si sveglia e subito va in bagno, e prima di andare in ufficio prende solo un caffè volante. Sa che ogni giorno, alle sette e mezza, passa un caffè. Apre subito la finestra e, dopo aver scacciato un moscone,e prende il suo caffè. Lo beve, non lo trova di … Continua a leggere Colazione

Marionette

Marionette Le piccole marionette Tutte belle Come giocano a tressette Fanno marachelle. Sono pupazzi I francesi vanno bene Ma attenti ai razzi Altrimenti cadono nell’Aniene. Son comunque nelle mani Si divertono i bambini Non darli in pasto ai cani Altrimenti piangono i piccini. Viva le marionette Non giochiamo a tressette Ci scordiamo le rime. Le … Continua a leggere Marionette

Il miglior vino possibile

Il miglior vino possibile. “La risposta non spetta a noi, vero Frank?” Chissà come, ma tutti i vini si chiamano Frank. Anch’io mi chiamo Frank, ma sono bianco. Lui è Rosso. Vino rosso, quello che si accompagna con un bel bicchiere tondo. Non che l’altro non si accompagni altrettanto con un bel bicchiere fondo, ma … Continua a leggere Il miglior vino possibile

Bouillabaisse con orologio

“Non posso credere di essere stata pescata per… questo!” La trota aveva ben donde di lamentarsi, infatti era proprio lei a stare sul ripiano di cucina in attesa di essere sfilettata. L’arancia la capiva, e segni di stima erano arrivati anche dall’aglio. “Eh, lo so” disse il coltello. “Stiamo per fare una Bouillabaisse con tutti … Continua a leggere Bouillabaisse con orologio

Il Puntatore, capitolo 0

Una nuova prova, anche bella per me, che mi ritrova a parlare del passato. Grazie mille, Fros, per averla ideata, spero poi ti piaccia! Esercizio per la caratterizzazione “Uno dei vostri personaggi si risveglia senza ricordarsi più nulla. Non sa chi è, non sa da dove viene, non sa dove si trova e nessuno lo … Continua a leggere Il Puntatore, capitolo 0

Esercizio per il genere

Nuovo esercizio proposto dal blog amico Frostales the Blog. Buona lettura! Esercizio per il genere “Scegliete una storia che vi piace, scritta da voi o da chi volete, e riscrivetene un pezzo a vostra scelta cambiando il genere.” Ora di mettere al lavoro tutte le caratteristiche dei generi letterari che conoscete! Riuscirete a trasformare completamente … Continua a leggere Esercizio per il genere