L’autostrada deserta.

È sera, e sto guidando la macchina. In realtà sono morto venti minuti fa, ma ehi, devo pur tornare a casa, no? I tergicristalli vanno a destra e a sinistra,   Dietro di me, nessuno. Davanti a me, una signorina con la valigia fa l'autostop. Non ha gli occhi.   "Scusi" dice flebile lei, come … Continua a leggere L’autostrada deserta.

Lavati i denti prima di andare a letto.

"Sei un fallito e non potrai mai cambiare" Il momento che più temo è quello che prevede la "manutenzione dei denti", come la chiamo io, prima di coricarmi. In questo momento, tutto ciò che ho fatto durante la giornata si accumula, mentre viene inframmezzato dal rumore dello spazzolino che va avanti e indietro, donando dentifricio … Continua a leggere Lavati i denti prima di andare a letto.

I fantasmi in mezzo alle pagine

Oggi vorrei parlare un po' dei racconti horror. Gli horror non hanno colore, ma se proprio ne dobbiamo darne uno, direi che il nero è quello più indicato. Ma perché proprio il nero e non il #E97451? La risposta è molto semplice. Notoriamente, si accosta il nero a immagini forti, macabre, il nero è il confine … Continua a leggere I fantasmi in mezzo alle pagine