Il guardiano del faro.

Il mare si infrangeva contro gli scogli. Spume bianche andavano a coprire le rocce più vicine, che fungevano da base a un alto strapiombo, dove in cima era stato posizionato un faro, ormai coperto di edera e altri rampicanti. In quel posto c'era sempre o quasi sempre un sereno variabile, ma chiunque andava a vedere … Continua a leggere Il guardiano del faro.

Pubblicità