L’estrattore di gambe.

"E tu Teodorio, che lavoro fai?" chiese la zia al povero Teodorio, nel solito pranzo domenicale. "Be'..." Non era facile dire che lavoro facesse alle persone normali. Tutti si aspettavano infatti di sentire "Cerco lavoro", oppure "Lavoro in un call center ventisette ore su ventiquattro, in nero per due euro ogni sette ore", o anche … Continua a leggere L’estrattore di gambe.