Recensione: il fiume di nessuno.

Scrivere una recensione non è mai semplice. Meno che mai quando si tratta di analizzare un romanzo storico, in cui giocoforza sei costretto a riflettere su fatti realmente accaduti. Ed è lì che respiri lo zolfo, ti senti le mani appiccicose di sangue, non riesci a non vedere i cadaveri accumulati lungo le trincee. Ed … Continua a leggere Recensione: il fiume di nessuno.

Condivisione: Notti di rugiada.

Yun e Ruo sono sorelle, uniche superstiti della strage commessa dal cancelliere Bai Meng. Per catturare la moglie fuggiasca, temibile strega, l'uomo ha messo a ferro e fuoco i villaggi dell'impero di Fudao. Consumate dal desiderio di vendetta Yun e Ruo consacrano la propria vita a un solo obiettivo: uccidere il cancelliere e la strega … Continua a leggere Condivisione: Notti di rugiada.

Nell’azzurro dei suoi occhi c’era l’arcobaleno

“Ecco” disse André “qui è morta Lady Oscar, proprio il quattordici luglio 1789” Oscar guardò il punto dove un sacco di macchine stavano passando, clacson e vigili e altri francesi col parigino sotto l’ascella. “Be’” disse Oscar, guardandosi attorno “sono passati un paio di anni, da allora, no?” “Sì” disse André “figurati che l’altro, quello … Continua a leggere Nell’azzurro dei suoi occhi c’era l’arcobaleno

La leggenda dei tre compagni e del figlio della Luna/01

  Scese la sera. Il paesaggio non era cambiato di molto, rispetto alla mattina. Si era solo inscurito: Edward, il cavaliere rinnegato e i suoi due compagni avventurieri Gerald e Thomas stavano cavalcando da ore su un’immensa steppa, una terra di nessuno aspra, brulla e quasi senza vita. “Quanto manca al bosco che hai raccomandato?” … Continua a leggere La leggenda dei tre compagni e del figlio della Luna/01

Il sale e il sangue/59

Sigfrido e Desdemona non si vedevano da nessuna parte e lei, Mary, era impegnata nella lotta contro Josephine. Da quando era stato aperto l’arsenale, una sala attigua a quella del tesoro, tutti i pirati avevano preso un’arma, dunque anche l’amante di Blackfield aveva preso una spada e adesso la stava inseguendo per infilzarla. Mary, invece, … Continua a leggere Il sale e il sangue/59

Intervista: La luce calda del tramonto

Buonsalve! Avevamo già intervistato Zanna in questo spazio e, dopo qualche tempo, adesso questa giovane donna è cresciuta, talmente tanto da pubblicare un libro tutto suo! Sì, perché "La luce calda del tramonto", romanzo che ho seguito già tantissimo tempo fa, ha finalmente trovato il suo posto fra i suoi colleghi cartacei. Sono molto contento, … Continua a leggere Intervista: La luce calda del tramonto

Cover reveal: La luce calda del tramonto!

Le date del blogtour!   Salve a tutti! Vi chiederete: ma cos'è "La luce calda del tramonto"? Vedete, il libro che uscirà su Amazon il prossimo DIECI NOVEMBRE ha una storia un po' particolare. Ero su EFP, il noto sito per fanfiction, e non potei fare a meno di notare che le storie "originali", ossia … Continua a leggere Cover reveal: La luce calda del tramonto!

Settimana strappalacrime/3

"Guarda quanto riesco ad alzarmi!"  L'altalena mi dava una brevissima sensazione di libertà. Tu ridevi.  Avevamo cinque anni. Ci conosciamo da allora. Ne abbiamo passate tante, insieme, a scacciare la reciproca solitudine. Siamo stati sempre qua, tutti e due, a confrontarci, e poi, senza che nessuno fosse mai venuto ad avvisarci, è successo. È bastata … Continua a leggere Settimana strappalacrime/3

Kaden e le Fontane di Luce/La rivoluzione

Oggi parleremo un po' dell'Armata Rivoluzionaria, che si contrappone ai tre Re, di cui parleremo nel prossimo articolo. C'era stato un periodo in cui l'Australia, seppur divisa in tre Regni distinti, era benestante e la popolazione poteva godere di abbastanza diritti, quindi di una Costituzione. Non c'era motivo di combattere. Tuttavia, più passava il tempo, … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/La rivoluzione

Kaden e le Fontane di Luce/Finale

Capitolo 38 Kaden alternava momenti di ansia a momenti di sicurezza, soprattutto quando trovava sagome enormi che scambiava per la Fontana, ma altro non erano che scogli molto grossi. Nel frattempo, il Leviatano lo rincorreva. “Ehi, tu! Gira al largo, se non vuoi assaggiare la furia dei Tridenti!” lo avvisarono i guardiani, ma Kaden non … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/Finale

Kaden e le Fontane di Luce/37

Capitolo 37 “Ehi, ma che stai facendo?” La voce di una ragazza lo fermò prima che si immergesse, anche se in realtà non aveva idea di come muoversi sott’acqua. “Chi sei?” chiese Mary. “Sto andando…” cominciò Kaden, ma la ragazza, che era seduta sulla banchina, ridacchiò. “Sì, so cosa devi fare. Sei Kaden delle Fontane, … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/37

Kaden e le Fontane di Luce/36

Capitolo 36 Kaden, che con tanta sicurezza aveva trascinato Mary a seguire i topi, non aveva più idea di dove recarsi e aveva tema di perdersi, ma alla fine sentì che vi era solo una soluzione, ovvero quella di proseguire dritto e cercare una scala che avrebbe portato a un tombino, e risalire in superficie … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/36

Kaden e le Fontane di Luce/35

Capitolo 35 Mary disse: “Non mi hai fatto fare nulla!” ma Isabel ridacchiò. “Hai assistito al mio modo di combattere, ti pare poco?” Non c’era da stupirsi infine, tornati al campo, che Caleb aveva fatto piazza pulita del resto dei briganti, composto da un uomo di mezza età ma ancora molto vigoroso e un altro … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/35

Kaden e le Fontane di Luce/34

Capitolo 34 Una volta archiviata la lettera provocatoria di re Anthony, Caleb, Mary, Isabel e Kaden fecero il punto della situazione attuale, mentre i loro mezzi di trasporto marciavano lenti, poiché sapevano di essere cacciati anche dai Draghi. “Ricorda che Sidney ha altissime mura e cancelli in acciaio pesante e inoltre è gremita di soldati … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/34

Kaden e le Fontane di Luce/33

Capitolo  33 Checché ne dicesse Re Anthony, la battaglia di fronte Sydney era giunta a una posizione di stallo, ma la sicurezza del sovrano stava nell’azionare il Drago Kraken l’Angusto come e quando voleva, e uccidere tutti quei plebei senza alcun problema. Tuttavia, non era a conoscenza che Caleb e la sua scorta personale era … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/33

Kaden e le Fontane di Luce/31

Con questo capitolo voglio festeggiare le mie ventisette primavere. Tanti auguri a me e grazie a voi per tutto il vostro supporto ❤  Capitolo 31 Villa Hesenfield, 14 aprile 2039 Caro diario, sapevamo tutti e due che prima o poi sarebbe successo perché papà lo diceva sempre, e alla fine è successo. Ricordi il vecchio … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/31

Kaden e le Fontane di Luce/30

Capitolo 30 Villa Katrina era situata appena fuori dalla città e, data la sua imponenza, si stagliava all’orizzonte dominando il paesaggio circostante. Essendo che la scorta di Caleb, che accompagnava lui, suo fratello Josafat, Kaden e Mary era giunta al tramonto, il primogenito degli Hesenfield ebbe modo di vedere l’edificio immerso nell’oro del sole che … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/30

Kaden e le Fontane di Luce/29

Capitolo 29 Il problema era che Vanità era posta in un luogo non raggiungibile senza essere visto dai due contendenti, che, anche se stavano azzuffandosi, egli era sicuro che non l’avevano persa di vista. Eppure, doveva prenderla, senza far capire a Margareth che era arrivato alla soluzione del dilemma. Infine, un forte scossone e i … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/29

Kaden e le Fontane di Luce/28

Capitolo 28 Era una bella stanza, illuminata e arredata col maggiore sfarzo possibile. In quel luogo era stato dato l’ordine a sir George di governare l’Ovest in vece del defunto Re William, in quel luogo era stato dato ordine di uccidere gente e data la grazia ad altre, in quel luogo la Regina Margareth vi … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/28

Kaden e le Fontane di Luce/27

Capitolo 27 Già, Caleb non vedeva sua madre e sua sorella da parecchio tempo. Aveva pochi ricordi legati a loro, ricordi che via via sbiadivano col passare del tempo. Al ragazzo venne in mente Isabel, la sorella nata poco prima di Jakob, ma generalmente ignorata nella scala degli eredi poiché donna, e dunque impossibilitata a … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/27

Kaden e le Fontane di Luce/26

Capitolo 26 Kaden e i suoi compagni giunsero a piedi fino a Kashnaville, senza mai fermarsi in nessun villaggio. Furono nove giorni duri: stare nascosti per timore di essere inseguiti, cibarsi di bacche e sfuggire ai Draghi che di tanto in tanto percorrevano la loro stessa rotta: non era facile, e non vi erano abituati. … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/26

Kaden e le Fontane di Luce/25

Capitolo 25 “Solo una cosa non capisco” disse Kaden a Caleb. “Come mai nel Labirinto non c’è più nessuno?” “Il Labirinto risente dei lutti in famiglia, così come risente dei periodi di forza” rispose Caleb. “È un posto sacro, ricoperto di magie antiche e incomprensibili a noi moderni. Degli Hesenfield, molto si è perduto e … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/25

Kaden e le Fontane di Luce/24

Capitolo 24 Caleb ricordava bene l’infanzia sua e dei suoi fratelli a Villa Hesenfield. Jakob ad esempio non sarebbe dovuto nascere, i medici avevano detto a Lady Katrina che non sarebbe arrivata al sesto mese di gravidanza. Eppure ora era giunto fin lì, a rivendicare il suo posto nel mondo, assieme a lui e Isaiah, … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/24

Kaden e le Fontane di Luce/23

Capitolo 23 Jakob aveva appena ucciso John Taider, e tanto gli era sufficiente. Lo scontro, infatti, gli aveva sottratto molte forze e sperò che Josafat avesse ucciso anche gli altri, cosicché il suo piano di vendetta trovasse il compimento. Vendetta… Jakob aveva avuto qualche dubbio dopo aver ucciso il Cavaliere Corrotto, tuttavia, camminando fra gli … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/23

Kaden e le Fontane di Luce/22

Capitolo 22 Taider era molto sicuro di vincere, Jakob non gli sembrava una grande minaccia. Gli sarebbe bastato dare fondo a tutte le tecniche che conosceva, e avrebbe vinto. Lo chiamavano il Cavaliere Corrotto, per via dei suoi trascorsi al servizio del sovrano. Poi si era ravveduto, e stava cominciando ad amare anche una popolana … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/22

Kaden e le Fontane di Luce/21

Capitolo 21 Né Mary né Kaden avevano idea di come affrontare una creatura che aveva fatto parlare di sé così tanto da entrare nelle cronache della storia recente. Del Mangiacuore si rincorrevano dicerie su dicerie: si diceva che avesse sterminato un’intera popolazione in una sola notte, che fosse penetrato nei letti delle ragazze vergini facendole … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/21

Kaden e le Fontane di Luce/20

Capitolo 20 Taider si risvegliò dal torpore in cui era caduto. Ricordava solo che lui e Mary erano stati attaccati dai Demoni, e mentre stava per utilizzare una Tecnica del Fuoco era sparito nel nulla. Probabilmente Mary stava pensando che lui fosse un traditore, o chissà cosa… quel pensiero lo faceva stare male. Non avrebbe … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/20

Kaden e le Fontane di Luce/19

Capitolo 19 Klose si allontanò dagli altri e prese la strada che aveva scelto. Aveva intenzione di risolvere il Labirinto a modo suo, con le sue forze, in modo da dimostrare a Mary che era capace di fare anche quello. Mary… Nei giorni in cui erano stati prigionieri di Caleb, aveva notato che era entrata … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/19

Kaden e le Fontane di Luce/17

Capitolo 17 Villa Hesenfield era stata costruita dal primo della famiglia, il cui nome si era perduto nel tempo, in seguito a un incendio che colpì l’edificio una lontanissima notte di ottobre, quando il futuro Re Isaac era solo il giovane figlio di un commerciante. Col passare degli anni, tuttavia, la Villa divenne un vero … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/17

Kaden e le Fontane di Luce/16

Capitolo 16 “Che cosa?” L’urlo della regina Margareth rimbombò per tutta la sala. Doveva controllarsi, lo sapeva, eppure il suo cuore cominciò ad accelerare in maniera inopinata. “Sì, mia signora. Gli Hesenfield, guidati da un loro capitano, hanno conquistato il Sud e adesso Lord Isaiah ha ottenuto l’alleanza dei Centauri e stanno per attaccare Perth, … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/16

Kaden e le Fontane/15

Capitolo 15 Una volta giunti al limitare della Foresta, nessuno del gruppo conosceva il modo di oltrepassare le mura senza il permesso delle sentinelle, morte durante l’invasione dei Draghi. Davanti a loro, si presentava un muro di legno insormontabile a meno che non si utilizzasse la Tecnica del Volo, e Caleb, l’unico del gruppo a … Continua a leggere Kaden e le Fontane/15

Kaden e le Fontane di Luce/14

Capitolo 14 Shydra aveva sconfitto Flavia la Magnifica non senza sforzi, usando solo l’arte della Magia e i semplici pugni. Adesso, Flavia giaceva morta davanti a lei. “Se non fosse stata afflitta dagli ultimi avvenimenti, avrei perso” constatò Shydra, stanca da quello scontro. Era indolenzita e non credeva di poter andare molto lontano, qualora ci … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/14

Kaden e le Fontane di Luce/13

Capitolo 13 Caleb conosceva a memoria tutti i nomi dei Draghi e non poté non provare un brivido quando sentì quel nome. Kolmetoistant… la Femmina Ammaliante. Era famosa nei tempi antichi per illudere gli uomini con la sua voce melodiosa, eppure quella che aveva usato non lo era stata affatto. Forse, milleottocento anni di inattività … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/13

Kaden e le Fontane di Luce/12

Capitolo 12 Achtalesh osservò tutti gli astanti, anche coloro i quali si nascondevano dietro di lui. Il difetto di non avere un collo visibile era compensato dalla maestosità del suo busto, dalle sei zampe, di cui due anteriori che fungevano da braccia, e dalla coda lunga diversi metri. “Mi presento” esordì. “Mi chiamo Achtalesh, detto … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/12

Kaden e le Fontane di Luce/10

Capitolo 10 Quando rinvenne, vide di fronte a sé una serie di sbarre di legno. Successivamente, si rese conto di essere legato mani e piedi, sdraiato su un fianco sopra un pavimento di legno. “Che… succede? Dove mi trovo?” chiese intontito, dopodiché si guardò attorno e vide che non era l’unico in trappola: c’erano Mary, … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/10

Kaden e le Fontane di Luce/9

Capitolo 9 Klose consolò Mary dandole qualche colpetto sulla spalla. “Su, avanti” disse rassicurante l’arciere. “In fondo, è nostro compito la crescita di Kaden, no? Nel caso in cui dovesse succederci qualcosa, e sta’ sicura che ci succederà, Kaden sarà talmente bravo da potersela cavare da solo” “È un idiota” sentenziò Mary, ancora allibita. “Niente … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/9

Kaden e le Fontane di Luce/8

Capitolo 8 Tutti si stupirono. Chi osava interrompere quel cerimoniale? “Chi ha parlato? Chi è quello sporco traditore che non desidera la pace nel suo popolo?” si chiese ad alta voce il re. “Non sono del vostro popolo, e nemmeno colui che stai per uccidere” rispose Klose, seguito da Mary e Taider. Tutti e tre … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/8

Kaden e le Fontane di Luce/3

Capitolo 3 Quella notte, a Perth, il potente suono di un megafono squarciò l’aria ferma e dormiente della città. “A tutti i soldati! A tutti i soldati! Perquisite la città, abbiamo trovato Shydra Aldebaran! Non fatela scappare! Chiudete le porte alle mura e bloccate il Porto!” Shydra aveva ancora il fiatone, dopo essere scappata in … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/3

Kaden e le Fontane di Luce/2

 Capitolo 2 Kaden continuava a non credere a nessuna delle parole della Preside. “Non capisco come la Fontana sia collegata alla vita del Re. È impossibile, non posso crederci” “L’abbiamo appena detto, Kaden. Non ascolti?” chiese Louisianne, sconvolta e tesa come una corda di violino. “Avendo assassinato il Sovrano” proseguì Shydra scrollando le spalle “tutti … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/2

Kaden e le Fontane di Luce/01

Capitolo 1 “E questa, ragazzi, è la Fontana Lind, una delle tre Fontane che fino a circa un secolo fa emanavano luce conferendo pace e stabilità” Come ogni anno, la professoressa Louisianne portava in viaggio d’istruzione la propria classe, la classe dell’ultimo anno dell’Istituto di Perth, una città a sudovest dell’Australia e capitale dei territori … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/01

Kaden e le Fontane di Luce/0

Prologo. E giunse l’anno Diecimila. C’era un po’ di timore, era tipico: ogni nuovo millennio si apriva con voci riguardanti la fine del mondo, ma anche quel Capodanno si svolse senza particolari problemi, nonostante le insistenti profezie nefaste che volevano il Diecimila come la data esatta dell’Apocalisse. E poi, arrivò il tre Gennaio. Sulla Terra … Continua a leggere Kaden e le Fontane di Luce/0

La storia di Camifor, la formica soldato.

Se c'è qualcosa che la povera Camifor non capiva, era perché le sue compagne dovessero giocare col cibo, invece di trasportarlo come si doveva nella tana. "Non sai divertirti" disse Firmoca, una volta sentita la lamentela di Camifor. "Se ad esempio voglio giocare a pallavolo con la briciola, posso farlo. Se invece voglio utilizzare la … Continua a leggere La storia di Camifor, la formica soldato.

Le avventure della grammatica/10

Gli accenti Gli accenti sono un mondo a parte. Un’elite, se così vogliamo definirla, poiché sono pochi e ben definiti. “Non esageriamo” Cosa? Stavo commentando… “Ma tu puoi commentare quello che vuoi, persino le partite di polo! Voglio solo dire che l’accento acuto non è ben definito” L’accento grave ha qualche problema col suo gemello, … Continua a leggere Le avventure della grammatica/10