Posta del cuore/13

Immagine

Che bello Agosto, vero?

Mare, vacanze, divertimenti… si vede che il dolce far nulla fa nascere gli amori, vero? E allora smisto un po’ la posta del cuore. Vediamo che mi dite, voi che potete innamorarvi!

Perché, tu non puoi innamorarti?”

No, il massimo che ho attirato è stata una zanzara particolarmente seccante. Per il resto, tutte NO roboanti che hanno fatto tremare i muri.

Ma comunque.

Ciao, sono il Mare. Mi sono innamorato delle barche, ma loro sembrano non gradire la mia invadenza. Che posso fare?”

In effetti la tua invadenza inghiottisce le barche, se capisci cosa intendo. Non so, puoi provare ad accarezzare la loro chiglia senza fare loro del male, e te ne saranno grate. Invece, se provassi a entrare nei loro oblò… non credo che a loro piaccia.

Ciao Aven, sono un castello di sabbia. Voglio provare a chiedere alla paletta di uscire… secondo te accetta?”

Dipende. Se è già impegnata col secchiello, se invece ha ricevuto picche credo di sì.

“Ciao Aven, sono il cocco e sono bello. Ma perché nessuno mi compra?”

Perché essendo tu bello, tutti ti vogliono e nessuno ti prende, come si suol dire!

“Caro Aven, perché più ti sforzi di non guardare più vedi ragazze in bikini ovunque?”

Perché forse siamo in spiaggia ed è normale che sbucano fuori? Ma poi cosa c’entra con la posta del cuore?

“perché c’è una che sta leggendo e voglio chiederle cosa sta leggendo”

Beh, se hai lo sguardo dell’osservatore professionista puoi sbirciare la copertina e leggere. Spero che tu sappia leggere!

“Aven, secondo te la Panna può innamorarsi del gelato al pistacchio?”

Sei la Panna?

“No, sono un cono”

E allora cosa ti importa. La Panna ti ha chiesto una buona parola, lo so! Ma io SO che la panna è corteggiata dal biscottino e così deve andare, e il pistacchio oltretutto è impegnato col gelato gusto stracciatella!

Ecco, l’ho detto.

Posta del Cuore/12

Immagine

E ancora una volta, andiamo avanti con la posta del cuore! Ogni giorno ricevo quintali di messaggi e piano piano sto selezionando le migliori, che ripropongo a voi, che siete curiosi come un caimano durante la stagione degli amori!

“Mio caro Aven. Caro il mio Aven. Aven, caro mio. Mi sono innamorato di una tipa! Questa qui mi chiede sempre lumi su come scrive, mi chiede di correggere, di commentare con lei, e parliamo praticamente solo di questo! Come posso fare per chiederle di uscire?”

se parlate solo di quell’argomento, ti vede solo come un correttore di bozze. Al prossimo picche, caro!

“Ciao Aven, sono un Bazooka. Anzi, un Bazooka innamorato! L’altra volta ho visto un faro lampeggiare e oddio, vorrei tanto colpirlo con la mia forza esplosiva! Qualche consiglio?

Be’, direi di colpirlo con la tua forza esplosiva! Però poi non lamentarti se non ci saranno più fari lampeggiare…

“Sono un Diamante, il migliore amico delle donne. Ogni tanto mi schizzano con l’acqua, le altre pietre invidiose di me. Io però sono innamorato dell’asciutto! Che posso fare?”

Eh, gli amori osteggiati sono quelli che ci fanno sognare di più. Ma tu non demordere, che prima o poi verrà il momento in cui sarai completamente asciutto!

“Noi consonanti siamo vittime delle vocali. Tuttavia una di noi, per inciso la R, si è innamorata della U, e adesso fanno Ru Ru aq tutte le ore! Come possiamo fare per separarle?”

E perché dovreste separarle? Ru Ru è un ottimo rumore!

“Non riesco a decifrare questa diagonale”

E cosa c’entra con l’amore?

“Mi sono innamorato di questa sensazione di perplessità”

Contento te.

“Sono un Governo. Ho delle Terrazze, fuori. Ma quanto sono belle? Posso fregarmene del popolo, sono disposto a questo, per poterci parlare un giorno, e chiedere loro semplicemente com’è il mondo fuori!”

Ma… dovresti essere il primo a saperlo!

Comunque, anche per oggi è finita. See ya!

Posta del cuore/9

Immagine

Vediamo un po’ di cominciare il primo sabato dell’anno andando a spulciare tutte le paturnie d’amore che avete!

“Ciao Aven! Sono la lavastoviglie e mi sono innamorata della tua tazza di Pac Man . Posso vedere se…”

NO! MAI!

“Ciao Aven sono single da una vita e vorrei fidanzarmi con una. Sono stufo di aspettare. Che ne pensi?”

L’attesa dell’amore è essa stessa l’amore.

“Siamo le redini. Ci siamo innamorate così tante del nostro cavallo che stiamo  cercando una saldatura disposta a unire il nostro amore. Che possiamo fare?”

Ma il cavallo è d’accordo?

“Aven, ho un problema. Sto provando dei sentimenti per il periodo del Terrore, quello in cui i francesi ammazzavano ghigliottinano le persone! Oddio, ogni volta che se ne parla mi viene una cosa! Ti prego, fammi tornare indietro nel tempo!”

Mmmh… il problema è che non possiedo una macchina del tempo. Chiediamo alla Francia se può replicare il periodo?

“Ciao Aven, sono una ricercatrice storica. Durante i miei studi ho litigato con l’acqua e adesso sono disidratata. Come faccio a riappacificarmi?”

Dì all’acqua che ai tempi del diluvio universale ci teneva tanto a idratare il mondo.

“Aven, ho un problema. Mi sono innamorato della mia sorellastra! Oh no come faccio? Il problema è che lei RICAMBIA e adesso abbiamo il primo appuntamento! Che faccio? CHE FACCIOH”

Non hai mai visto il documentario I Cesaroni? Lì si spiega perfettamente come vivere una relazione di questo tipo. Certo, un po’ male, ma vedrai che belle soddisfazioni ti porta (?)

“Aven, sono uno scultore. Ho voluto scolpire un gobbo per riprodurre fisicamente le difficoltà della vita ma… adesso mi sono innamorato di questa gobba di pietra!”

Mettitela sulla schiena, vedrai che è molto salutare!

“Mio caro Aven, sono il tuo soprabito. perché non installi su di me un’aria condizionata che ti tenga caldo in questi giorni invernali? Eh?”

No, tu vuoi solo corteggiare l’aria calda.

E con questo abbiamo finito! Non dimenticate di riempirmi di commenti sulle vostre paturnie d’amore!

La posta del cuore/4

Immagine

Credevate che questa rubrica fosse stata cancellata, eh? sabato scorso non è andata in onda, ma d’altra parte nessuno ha mai detto che io la potessi scrivere ogni sabato, vero?

In ogni caso, ecco rispolverata questa rubrica e passo subito a rispondere alle molteplici domande sull’amore e altri numeri primi.

Aven, ho un problema col mio scolapasta. Sono un ragazzo e credo di essermi innamorato, appunto, del mio scolapasta. Il problema è che quando le parlo, è come se le mie parole spariscano! Che faccio? Perché sembra insensibile ai miei monologhi?”

Lo scolapasta è pieno di buchi, non ti ascolterà mai e farà cadere tutte le tue certezze come se fosse l’acqua della cottura per spaghetti.

“Salve Aven, sono una pen drive. Ho una relazione intensa con i miei file, mi piace sentirli dentro di me. Il problema è che l’utente continua a levarli e metterli, e a cancellarli a volte! Come faccio a dirgli che deve smetterla di violarmi?”

Led relazioni col terzo incomodo sono sempre un problema. Dovreste andare a fare una vacanza molto lunga, là dove siete certi che l’utente non possa toccare i suoi file. Ah, già, i file sono i suoi.

“Caro Aven, il mio telefono non funziona, però devo mandare un messaggio importante alla mia fidanzata. Che faccio?”

Mai sentito parlare di vita reale? Citofona a casa sua e parlale dal vivo. Certo, questo consiglio ti porterà sicuramente a entrare in contatto con la gente, ma un rischio bisogna pur sempre prenderlo.

“Aven ti prego rispondimi! Sono il Sole e vorrei mandare dei fiori alla Luna! Il problema è che i fiori bruciano sempre quando li raccolgo, così come i cioccolatini si sciolgono! Che faccio?”

Vuoi la Luna, caro mio. Le relazioni focose appassiscono precocemente, si sa. Lascia perdere la Luna, siete diversi. E, per inciso, cosa c’è di più focoso del Sole?

“Salve Aven, non so più dove sbattere la testa per farmi notare dal Paguro!”

Cordiali saluti,

Conchiglia

Be’, il Paguro non è molto schizzinoso, quindi fa strano questa lettera. Perché non controlli se è vivo?

“Ma questo non respira!”

Allora fai due calcoli.

 

Bene, e anche stavolta la posta del cuore è terminata!

 

 

 

La posta del cuore/3

Immagine

Eccoci pronti a un nuovo episodio della Posta del Cuore! Vorrei ringraziarvi per il vostro supporto e come al solito sceglierò le richieste migliori alle quali risponderò con tutta la mia competenza scientifica.

Ehi Aven, ho bisogno del tuo aiuto: ieri ho chiesto ad una di uscire e mi fa “Ora vediamo”. Secondo te mi ha friendzonato?

Sì. Non c’è via di fuga. A meno che lei abbia dimenticato il complemento oggetto. Ora vediamo… cosa? Un’astronave? Un frigorifero? Elton John?

Aven! Aven! Il mio Stegosauro si è innamorato della banana verde nel mio portafrutta! Però finché la banana è verde posso anche permettere questa relazione, ma poi dovrò pur mangiarla! Che faccio? CHE FACCIO?

Non mi stupisce, in fondo l’unico frutto dell’amor è la banana. Permetti loro di vivere il loro am… un momento, HAI UNO STEGOSAURO IN CASA?

Caro vecchio mio, avevo una malsana relazione col mio lettore mp3. Poi però l’ho perso, e adesso noto che le forme del frullatore non sono poi così male… huhuhuh ❤

Ehm… ok?

Caro Aven, scusa il disturbo. Quando due si lasciano vivi senza regole, quanti giorni inutili…

Non è la canzone di Anna Tatangelo?

Aven, ci ho provato ma proprio non riesco ad aprire il tappo del baratolo sottovuoto. Che si siano innamorati?

Non so, ma di sicuro basta metterci sotto una forchetta e guarda come si lasceranno!

Quando due si lasciano in fondo non si lasceranno mai!

Sì, l’ho capito, basta!

Aven, credo di essere impazzita. Mi piace qualcuno, ma poi il giorno dopo scopro che è fidanzato. Poi un altro, e scopro che si è fidanzato subito dopo. Cosa mi succede?

Sei forse Cupido?


 

Bene, e per oggi abbiamo concluso! Continuate ad inviarmi tante richieste d’aiuto ed io forse riuscirò a risolverle!