La notte del silenzio.

In fondo, basta poco per essere felice, soprattutto quando sai che sei dove c'è il tuo cuore, e quindi a casa. È una notte tiepida, e due soldati dormono della grossa. Io, seduto sull'erba, osservo e rifletto davanti a un sepolcro vuoto. La morte di chi è deposto là dentro mi ha sconvolto: quell'urlo, quel … Continua a leggere La notte del silenzio.

Le tre del pomeriggio.

Photo by Miguel u00c1. Padriu00f1u00e1n on Pexels.com Succedono così tante cose alle tre del pomeriggio che potrei stare qui a raccontarle tutte e riempire i miei pensieri così. Invece, c'è un fatto di cui voglio parlare, accaduto proprio alle tre del pomeriggio. C'è un colle, vicino Gerusalemme. All'incirca nel 30 dopo Cristo era occupato dai … Continua a leggere Le tre del pomeriggio.

Quindici.

Photo by Pixabay on Pexels.com Mi ricordo che una volta era mattino. C'era sempre il sole, in quei giorni. Era primavera ed era una bella giornata. Ricordo che siamo andati dal fruttivendolo. Attraversammo la stradina del paese, Valenzano, diretti in via Trento. Ci tenevamo per mano, e tutto era semplice. I pomeriggi potevano essere anche … Continua a leggere Quindici.

Il silenzio del sabato.

Il sabato di solito, se non sbaglio, si fa caciara. La gente va in discoteca, o al pub, insomma si approfitta di questa serata per socializzare, per riposarsi, per fare ciò che il resto delle serate della settimane verrebbe un po' più complicato fare, perché l'indomani ci si alzerebbe presto. La musica alta, l'alcool, il … Continua a leggere Il silenzio del sabato.