1984.

Sono qui con una vespa "a due pezzi", un'ape e un moscone. Non c'è modo di farle uscire nemmeno con la finestra aperta. Confesso di avere un pochino di paura. Ok, scherzavo. Ne ho parecchia, anche perché il loro rumore è veramente fastidioso e sembra che abbiano in ogni caso un solo posto dove volare. … Continua a leggere 1984.

Il viaggio della solitudine.

"Questa solitudine mi sta uccidendo" /// Non sto uccidendo nessuno.  Io, ad esempio, potrei fare compagnia, ma come può la solitudine fare compagnia? Sarebbe un ossimoro pericoloso, come dire gelato caldo, come si legge in questa campagna pubblicitaria. Oh, ma non devo distrarmi. Costei ha detto che la solitudine la sta uccidendo. Ebbene, devo salvarla. … Continua a leggere Il viaggio della solitudine.