Quel che un asparago avrebbe detto…/52

52 … se l'asparago non avesse detto nulla"… ed è così che sono venuto fin qui da te, alla fine del mondo." concluse l'asparago. Si erano fatte ormai le sette, e dopo dieci tazze di caffè, finalmente il pianista ebbe modo di inquadrare meglio sia il soggetto che gli aveva parlato ininterrottamente, sia recuperare abbastanza … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/52

Pubblicità

Quel che un asparago avrebbe detto…/51

51 ... se La rivelazione non scioccò come si aspettava il barista, divenuto bigliettaio per qualche secondo, in quel momento carpentiere. Al posto delle bottiglie c'erano assi di legno giovane, con ancora alcune piantine. "Così, qui è una gallina a cantare. Sono proprio curioso" Controllò un orologio appeso su una parete. Gli asparagi non avevano … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/51

Quel che un asparago avrebbe detto…/50

50 ... se la gallina non avesse cantato In un modo o nell'altro, l'asparago ebbe modo di ottenere un trapano. "È strano comprare un trapano a Marsala, ma sono tutti così antipatici nel paese dove producono questi elettrodomestici che ho dovuto cambiare città. Ora, fra qualche tempo, dovrò comprare il Marsala a Trapani. Non è … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/50

Quel che un asparago avrebbe detto…/49

49 ... se ci fossero trapani a Trapani ... e regalò un trapano alla combriccola. Cadde lentamente, verso il commissario, ma anche verso il detective Pera, che era anche messere. Non lo prese nessuno, e l'asparago si guardò a destra e a sinistra. "Perché non l'ha preso nessuno?" sussurrò. "Forse qui non ci faccio niente, … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/49

Quel che un asparago avrebbe detto…/48

48 ... se esistesse uno sterotto "Mai!" Messer Pera aveva preso molto a cuore la situazione dell'asparago, al punto da esporsi in prima persona. "Non fare scherzi, messere" intimò la polizia. "Sei pur un detective privato, ma noi pubblici ufficiali possiamo toglierti i tuoi poteri quando vogliamo!" "Vediamo se fate ancora gli spavaldi se usassi … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/48

Quel che un asparago avrebbe detto…/47

47 ... se avesse avuto la polizia tra i piedi L'asparago si nascose dietro un muro, ansimando. I pirati erano ancora per mare, ne era sicuro, perché avevano sentito odore di zuppa e si sapeva che i pirati cercavano innanzitutto quello, o comunque come aveva detto il pirata Barbaviola, i suoi uomini avevano sempre fame. … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/47

Quel che un asparago avrebbe detto…/46

46 ... se ci fosse un risotto nascosto "A quanto pare abbiamo uno muto come un pesce!" esclamò il pirata Barbaviola, puntandogli la sciabola sotto il mento. Faceva leggermente solletico, ma l'asparago era abituato a quel tipo di utensili: si facevano risotti su di lui, primi piatti senza arte né parte, ma che prevedevano il … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/46

Quel che un asparago avrebbe detto…/45

  45 … se il numero nove fosse un sei"Sedici stagioni… qui qualcuno ha voluto farsi male. Chissà come mai" si disse l'asparago, guardando il calendario. Era veramente pazzesco che un sedicesimo di quelle dava da mangiare alle strade pur sapendo benissimo che non prendevano cibo, da chicchessia.Per poter avere ricordi che non c'erano, dei … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/45

Quel che un asparago avrebbe detto…/44

44 ... se le stagioni non fossero sedici L'asparago venne scaricato dalla chiave di Sol, che non volle vederlo mai più. Niente più scambi di auguri a Natale, mai più quelli di Pasqua, mai più nella vita nessun rimborso spese. Poi si rese conto che la loro relazione non era mai veramente cominciata e quindi … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/44

Quel che un asparago avrebbe detto…/43

43 … se avesse fatto pace con le albicocche"Interessante"La chiave di Sol, già al quarto tè in cinque minuti, osservò la medaglia d'oro vinta con la frode dall'asparago."Avevo detto che per corteggiarmi bisognava aver fatto almeno una maratona, e tu sei andato nell'omonima città. hai partecipato a una di queste gare sfiancanti allenandoti otto minuti … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/43

Quel che un asparago avrebbe detto…/42

  42 … se avesse corso una maratona La chiave di sol non usciva con nessuno a meno che il corteggiatore vantasse nel suo curriculum una maratona. Non importava se vinta o no, purché conclusa."Poi ovviamente se la vinci è meglio" ammise lei, tenendo il mignolino su mentre beveva."Se la vinco è meglio…" disse l'asparago. … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/42

Quel che un asparago avrebbe detto…/41

  41 … se incontrasse un pentagramma Entrando nel paesino chiamato Capitolo Quaranta, si innamorò subito. Fu un attimo: Un pentagramma stava portando a spasso le sue semiminime e semibrevi, legati da righe e da spazi, e quelli abbaiavano o piagnucolavano. Una chiave di sol si stava asciugando il sudore, e fu quello il colpo … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/41

Quel che un asparago avrebbe detto…/40

40 ... se esistesse un capitolo quarantesimo L'asparago controllò bussola e orologio. Davanti a lui un cartello: "Benvenuti al capitolo quarantesimo", scritto in bella mostra e in bella grafia. "Oh. È già il capitolo quarantesimo, che strano" esordì, e stavolta non aveva nessuno accanto con cui lamentarsi. Lui, la strada, il tramonto e quel cartello. … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/40

Quel che un asparago avrebbe detto…/39

39 ... se non avesse incontrato il Riduci a Icona C'era una volta un asparago. O meglio, l'immagine di un asparago. Viveva nella cartella Google Immagini e campeggiava, sdraiato sulla sua sedia sdraio, a commentare in maniera molto banale tutti gli eventuali visitatori. "Questo utente mi ha cliccato", "questo utente ha una connessione internet adatta … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/39

Quel che un asparago avrebbe detto…/38

38 ... se non avesse incontrato uno spazzolino L'asparago incontrò uno spazzolino, quel giorno che gli consigliarono di combattere il tartaro. "E così sei venuto" esordì quello. "I Tartari sono una popolazione feroce dei Tartalandia, sei pronto ad affrontarli a testa alta?" L'asparago sulle prime non aveva idea di chi stava parlando. Poi arrivò davvero, … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/38

Quel che un asparago avrebbe detto…/37

37 ... se non fossi afono "C'è da dire che la nonna ha fatto un ottimo lavoro" disse l'asparago alla spiga di grano, qualche settimana dopo. "I lavandini sono egregi, non più grigi come sospettavo." "Esimio, lei ha perfettamente ragione" rispose lui. "Inoltre, possiamo ben dire che la vita procede tranquilla a dir poco, non … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/37

Quel che un asparago avrebbe detto…/36

36 ... se non ci fossero aste ad Asti "Capolinea!" L'asparago scese, e guardò solo un istante il cartello con su scritto "Asti", la città delle aste. La particolarità di quel villaggio era che le abitazioni erano composte da solo aste, quelle usate per le Olimpiadi. Alcuni, tuttavia, abitavano all'interno di stuzzicadenti. L'obiettivo dell'asparago era … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/36

Quel che un asparago avrebbe detto…/35

35 ... se su quel tram non fosse salito Astolfo In quel torno di tempo capitava di salire sui tram, anche perché tendevano, questi, ad andare sempre nello stesso punto A, per giungere a un punto B. Ed era il punto B la destinazione dell'asparago, in quanto era urgente l'acquisto di un palloncino. Il mezzo … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/35

Quel che un asparago avrebbe detto…/34

  34 … se quell'uomo si chiamava Treno"Belli i binari che passano in mezzo al nulla, vero?"C'era una brezza che arrivava tutta sul volto dell'asparago. La spiga di grano aveva appena saputo tutto dell'avvenimento che era capitato al collega, cavallo compreso. E lui aveva paura dei cavalli.Improvvisamente passò un uomo, che, con la dovuta calma, … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/34

Quel che un asparago avrebbe detto…/33

33 ... se il sambuco avesse le vertigini "Cosa diresti se il sambuco avesse le vertigini?" La domanda del mattarello non era del tutto capitata a caso. L'asparago ce l'aveva proprio accanto, ma fu costretto, per rispondere, ad abbassare il bicchierino. "Mettiamo caso che il sambuco cresca da qualche parte a qualche metro dalla superficie" … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/33

Quel che un asparago avrebbe detto…/32

32 ... se piangesse agrifogli Se c'era una cosa da dire sugli asparagi sicuramente non l'avrebbe divulgata il primo mestolo che passa. Piuttosto, sicuramente avrebbe detto "Non sono agrifogli". Ed effettivamente lo disse, in un bel giorno di un sabato dicembrino. O forse era maggio, insomma più che altro era durante un anno solare, quindi … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/32

Quel che un asparago avrebbe detto…/31

31 ... se avesse subìto la sera La Luna e Marte. Un satellite ed un pianeta. Sghignazzavano, di sicuro erano complici in qualcosa. L'asparago ci rifletté molto, ma alla fine decise di lasciare perdere. Piuttosto, era il significato del dispaccio che lo sconvolgeva. Che cosa poteva dire? Che cosa significava avere la sera tardi. Passarono … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/31

Quel che un asparago avrebbe detto…/30

30 ... se fosse sera tardi L'asparago molto spesso si era ritrovato a pensare che se la sera veniva presto, o per meglio dire subito, evidentemente aveva fretta. Ci pensò per alcuni giorni, e in effetti il sole tramontava sempre prima, fino a dicembre inoltrato. C'era qualcosa di strano. Lo chiese al leone e lui … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/30

Quel che un asparago avrebbe detto…/29

  29 … se fosse sera subitoIl fatto era che il buio predominava nonostante fossero appena le sette e mezza di sera. Evidentemente le feste si avvicinavano, ma per quegli alimenti squisiti voleva dire solo una cosa: stava arrivando il momento in cui sarebbero stati cotti."Ostrica" cominciò a dire l'asparago, sempre pronto a polemizzare. "Dimmi, … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/29

Quel che un asparago avrebbe detto…/28

28 ... se fosse subito sera"Perché dovrebbe darci fastidio illuminarci di immenso?" chiese il chicco di riso alla gang degli strozzapreeti. Tutti quelli si guardarono complici, come se si aspettassero una risposta del genere. "Beh, vedi" spiegò quello che sembrava ormai il capo assodato senza uova sode "Il fatto è che a noi piace illuminare … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/28

Quel che un asparago avrebbe detto…/27

27 ... se si illuminasse d'immenso "Verrai punito." Quelle due frasi fecero tremare il povero asparago, che dunque dovette attendere l'entità della sua punizione. Se fosse stata diretta, non avrebbe avuto scampo, perché era quasi un rigore. Mettere il pallone vicino al limite spesso capitava, con quei tiratori, che quello entrasse infilandosi sotto il sette. … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/27

Quel che un asparago avrebbe detto…/26

26 ... se le frasi brevi non sono dirette "Non ci hanno lasciato entrare" ripeté per la sesta volta il povero asparago. "Non abbiamo proferito frasi brevi, né dirette, ecco perché abbiamo fallito nel nostro sogno proibito" osservò il chicco di riso. Non era facile esserlo, né camminare, ma balzellando si rese conto di produrre … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/26

Quel che un asparago avrebbe detto…/25

  25 … se le forbici si chiamassero GiovanniE così, a bordo di un mantello volante, il chicco di riso enorme e l'asparago che si sentiva tanto un eroe dei nostri tempi, quali che siano perché do per scontato che questa storia verrà letta anche tra un secolo, atterrarono al cospetto del fatidico regno dei … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/25

Quel che un asparago avrebbe detto…/24

24 ... se dicessi di riposare in pace Una volta scappato dal territorio con i suoi parenti, quali che fossero, l'asparago avrebbe voluto passare un periodo tranquillo, riposando in pace in mezzo ai suoi simili. Tuttavia, non passò che una settimana che si ritrovò ad ascoltare un campanello. Un campanello, esatto. In un campo di … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/24

Quel che un asparago avrebbe detto…/23

23 ... se camminassi attraverso il fuoco C'era da dire che, come aveva detto la Paradisea, il posto era bellissimo. Verde, sperduto, silenzioso, pieno di parenti che chiedevano sempre le stesse cose e parlavano sempre degli stessi argomenti. Stette per lunghe settimane seduto al suo posto, con l'unica compagnia dei lupi, i quali gli avevano … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/23

Quel che un asparago avrebbe detto…/22

22 ... se non ti piacesse il mio stile L'asparago era pronto, e forse lo erano anche i lupi. Estrasse la sua pistola a raggi laser, minacciando i canidi. "La macchina ci serviva. Voglio anche essere sicuro di tornare indietro perché il posto può non piacermi. Però voi volete fare le vostre... come dire... epifanie, … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/22

Quel che un asparago avrebbe detto…/21

21 ... se i lupi la smettessero di fare le magie La macchina resistette per tutta la durata del viaggio, ma quando la Paradisea parcheggiò o, per meglio dire, mise il veicolo nel bel mezzo di una brughiera, la prima cosa che controllò fu il cofano. Presentava un enorme becco. "Ecco, vedi? Si sta trasformando. … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/21

Quel che un asparago avrebbe detto…/20

20 ... se le automobili somigliassero a gufi Un asparago stava mangiando dell'ottima arancia. "Sembra proprio che siano venuti fuori dei succhi di prima qualità. Ottimo, questo agrumeto, mi devo informare su dove si trova" cominciò a dire. "Piuttosto, tu, avevi detto che dovevamo andare in quel posto di dove dobbiamo andare, per dove dobbiamo … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/20

Quel che un asparago avrebbe detto…/19

19 ... se volessi parlare di arance L'arancia Frank cominciò a parlare. "Ehi, Franca! Franca?" chiese, con fare scatenato. "Sai per caso qual è il colmo per l'Olimpo?" L'arancia nominata Franca sospirò. "Ogni giorno. Ogni giorno, Pedrito! Mi fai perdere la concentrazione. E dire che stavolta ce l'avevo quasi fatta" "Ma non mi chiamo Pedrito, … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/19

Quel che un asparago avrebbe detto…/18

18 ... se tre per quattro facesse dodici L'esperienza del tema di classe e dello jogging segnò molto il povero asparago, che smise di correre la domenica, spostando la sua attività fisica il sabato. Non sapeva, tuttavia, che il sabato assomigliava molto al lunedì in quel periodo, così si ritrovò piuttosto disorientato. "Ma scusate, perché … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/18

Quel che un asparago avrebbe detto…/17

17 ... se i puntini di sospensione fossero quattro e non nove Un asparago stava facendo tranquillamente jogging, così come faceva tutte le domeniche, nessuna eccezione, anche perché in fondo le domeniche erano tutte uguali, tutte rosse sul calendario, dunque non c'era bisogno di fare eccezioni. Incredibilmente, però, si ritrovò davanti a una serie di … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/17

Quel che un asparago avrebbe detto…/16

16 ... se bastasse improvvisare Lingue d'acqua lambivano lo scoglio. Un asparago era messo seduto in cima a quel promontorio, riflettendo su questo o quel dubbio universale. "Chissà che succede nella vita dei divani" si disse. "O quale può essere il loro desiderio" Sopraggiunse un termostato. "Asparago! Asparago! Abbiamo bisogno di parlarti!" La verdura si … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/16

Quel che un asparago avrebbe detto…/15

15 ... se dai punti e virgola nascessero i fiori Nel paese dei punti e virgola poteva capitare che passassero dei rinoceronti. Uno di questi chiese a una parentesi aperta "Ma secondo te, qual è il modo migliore per corteggiare un passaggio a livello?" "Vorrei aprire una parentesi, non come fa la chiave di sol. … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/15

Quel che un asparago avrebbe detto…/14

14 ... se gli alfieri non fossero scaricatori di responsabilità C'era una volta un porto, nella cittadina di Otrop, prima che il mare prendesse le valigie e se ne andasse. "Passami quel carrello!" stava dicendo uno. Altri ancora stavano ripetendo a pappagallo tutto ciò che si diceva tra scaricatori. Un asparago si avvicinò a un … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/14

Quel che un asparago avrebbe detto…/13

13 ... se le torri non fossero così verdi come credono Una volta un asparago era andato a cavallo, a spron battuto, per andare su una torre a vedere quel lampione che era stato liberato dalla fata dei tritacarne. Costui aveva impiegato quattordici minuti per andarci, e in effetti l'edificio era molto vicino. Tuttavia, per … Continua a leggere Quel che un asparago avrebbe detto…/13