La casa dello scrittore.

Che dire della mia casa? Lo sapete? Chi di voi ha mai ascoltato un mio racconto, o solo letto? Forse vi ricorderete di me per la voce degli oggetti, o semplicemente perché incespico mentre leggo, o anche solo perché sono quello che sta sulle sue. Ebbene, qual è la mia casa? C'è gente che si … Continua a leggere La casa dello scrittore.

Yhe guilt that haunts me

Condividi con noi un momento in cui sei stato sopraffatto dalla colpa. Quali erano le circostanze? In che modo ti sei sentito colpevole? Beh, mi sento colpevole tutte le volte che... MANDO UN MESSAGGIO. Che sia un gruppo, un estraneo o una persona cara mi sento sempre in colpa perché ho paura di disturbare. Sono … Continua a leggere Yhe guilt that haunts me

Mad as a hatter

Raccontaci di quella volta in cui hai proprio perso le staffe. Cosa ti ha fatto arrabbiare in maniera così potente? Eh, vorrei dire, hanno ucciso il mio migliore amico davanti ai miei occhi! Eravamo sul pianeta chiamato Namecc. Mio figlio Gohan, quel buontempone di Piccolo e Crilin stavamo per tornare sulla terra credendo di aver … Continua a leggere Mad as a hatter

Arancine is the mother of invention

Immagina, grosso modo e senza perderti troppo nel dettaglio, un'invenzione che potrebbe aiutare le arancine a essere più buone. Descrivi come la tua invenzione funziona e aiuterà a salvare il pianeta. Il 13 dicembre è l'Arancina Day. Voi quante ne mangerete? Io quest'anno punto a dieci pieno. Ce la farò, se no avremo un bel … Continua a leggere Arancine is the mother of invention

Daring do

Raccontaci di quella volta che hai salvato qualcun altro da una situazione pericolosa. Cos'è successo? Come hai prevalso? Vi racconterò di quella volta che ho salvato una ragazza solo perché le ho chiesto "Come stai?" al posto giusto e al momento giusto. Beh, sembra che io abbia posto la domanda più banale del mondo, ma … Continua a leggere Daring do

My precious

Chi è la persona nella tua vita che non sbaglia mai? Descrivicela e spiega perché hai così tanta stima di costui o costei. La persona che nella mia vita non sbaglia mai è il mio amico fraterno, mio assistente e mentore. Non dirò come si chiama perché non mi sembra giusto, anche perché non usa … Continua a leggere My precious

Out of your reach

C'era un giocattolo dei tuoi o qualcosa che hai sempre voluto da bambino, durante le vacanze o per i tuoi compleanni, ma che non hai mai ricevuto? Raccontacene un po'. Ho sempre voluto la pista. L'ho avuto e ci ho giocato giusto in tempo per farmici una foto. Era bela, c'era Godzilla che distruggeva la … Continua a leggere Out of your reach

A source of anxiety

Scrivi di un rumore - o anche del silenzio - che non se ne andrà tanto facilmente. Ti lasciamo interpretare questa roba come vuoi. Il rumore dei pulsanti di questa povera tastiera che hanno a che fare con questi miei indici unti. Sì, scrivo solo con gli indici, e soprattutto non penso mai, mai, MAI, … Continua a leggere A source of anxiety

Fifteen minutes

Hai 15 minuti per poter comunicare un messaggio al mondo. Cosa diresti? Scegli tu con quale media. "Cari visionatori di televisione. So che state guardando, ma in realtà volevo solo impartire un messaggio che non sia noioso. Comincerò dai coccodrilli. Una volta mi è stato detto che non ne parlo mai, quindi... come state? Vi … Continua a leggere Fifteen minutes

The power of touch

Le texture sono ovunque: quale fra le texture è più evocativa per te? "ROWENTA PER CHI NON SI ACCONTENTA" E dai. Ci siamo cresciuti tutti con questa frase. Tutti, sì. Anche i 2005. Il fatto è che potete anche non crederci ma, quando mi è stata fatta questa domanda, non ho avuto dubbi. Era quello … Continua a leggere The power of touch

No you see me

Hai un superpotere segreto: l'abilità di apparire e scomparire secondo la tua volontà. Quando e dove lo userai? Raccontaci una storia. Ecco, lo sapevo. Ho rovesciato la sangria a terra. Per una volta che mi invitavano a una festa dovevo proprio far casino? Maledetto Murphy! Tutti mi stanno guardando e un brivido gelido mi percorre … Continua a leggere No you see me

Hear no evil

Raccontaci di una conversazione che non avresti dovuto ascoltare. Non ho mai origliato. ... "Per favore Aven" No, ok, ho origliato. Il fatto è che non mi ricordo mai cosa ho sentito, perché, o sono cose che non mi interessano realmente, oppure con la vita di mezzo non riesco a tenere a mente quelle che … Continua a leggere Hear no evil

Humble pie

Raccontaci di una volta che ti sei trovato ad essere frainteso e quindi hai dovuto mangiare una torta un po' povera. "... perciò il cielo è verde" Quelle parole fecero scalpore. Dette, peraltro, da uno che di professione faceva il professore universitario, in piena lezione di astrofisica e davanti a una platea di studenti e … Continua a leggere Humble pie

Keeping up with the Jones'

Raccontaci di un lusso che speri di poter ottenere, in quanti più dettagli tu possa inserire. Disegna anche un'immagine. Era fatto di metallo, e la manutenzione che gli davano gli permetteva di avere la superficie liscia e traslucida. I dettagli, fra una vite e l'altra, erano stati curati in maniera molto minuziosa, il che rende … Continua a leggere Keeping up with the Jones'

Simply Irresistable

Raccontaci del tuo piatto preferito a cui non rinunceresti mai Il mio piatto preferito è il panino con la milza. Anzi, finito questo articolo vado a mangiarlo. Anzi, due. Non stupitevi se questo articolo sarà brevissimo. Il pane con la milza è composto essenzialmente da... pane, proprio così. Può essere una mafalda o una focaccia, … Continua a leggere Simply Irresistable

Playtime

Giochi nella vita di tutti i giorni? Cosa vuol dire per te "Tempo libero?" Giocavo. Una volta, giocavo alla PlayStation, ma è stato tanto tempo fa. Poi, è arrivata la scrittura, e la lettura, e l'editing. È arrivato il lavoro, e adesso non ho molto tempo libero, o meglio, quello che era il mio hobby … Continua a leggere Playtime

Sulle responsabilità.

Oggi compio 30 anni, quindi ho pensato di parlare un attimo con Gandalf e fare un sunto della mia vita finora. Ero lì, sdraiato sul letto, e mi sei comparso tu! Incredibile,  proprio oggi poi! Allora è vero che arrivi precisamente quando intendi farlo! "Sì, sono proprio io, come puoi vedere" "Non avrei mai immaginato … Continua a leggere Sulle responsabilità.

Rolling Stone

Se potessi vivere una vita da nomade, lo faresti? Dove andresti? Cosa decideresti? Come sarebbe la tua vita se fosse senza una casa di base? I Nomadi hanno fatto un sacco di canzoni, ad esempio quella lì. Però, i nomadi sono anche un gruppo di persone che viaggia, sempre e continuamente, senza avere una dimora … Continua a leggere Rolling Stone

Mirror, mirror

Finisci la frase: "Quando mi guardo allo specchio, io..." "Perché non sputi allo specchio per lavarti la faccia?" Così cantava il tizio un  po' fatto che è stato portabandiera del genere indie. Ebbene, io non credo di essermi mai sputato allo specchio ma una cosa la so di sicuro: non è semplice capire il mio … Continua a leggere Mirror, mirror

Bookworm

Raccontaci dell'ultimo libro che hai letto. Perché lo hai scelto? Lo raccomanderesti? Poi, scrivi un post basato sulla materia del libro.  L'ultimo libro che ho letto è "Il signore delle mosche". Allora, ho amato Lost. Davvero. È la mia serie preferita, dalla prima all'ultima stagione. È stato un susseguirsi di colpi di scena, di pianti, … Continua a leggere Bookworm

Tourist trap

Qual è la tua meta turistica da sogno? Può essere anche un luogo in cui sei già stato ed hai amato, o un posto che ami visitare. Cosa puoi dirci a riguardo? La mia meta turistica da sogno è Assisi. Assisi. Meta turistica di enorme rilievo per il panorama italiano. Incastonata in mezzo al totale … Continua a leggere Tourist trap

The zone

Raccontaci del tuo modo preferito di perderti in una semplice attività: corsa, coltivare, fare lavanderia, qualunque cosa. Cosa succede quando sei in questa "zona"? Be', per rispondere a questa domanda dovrei analizzare ciascuno di questi verbi, perché non ho lo sbatti per cercare dentro me stesso trovare un'altra zona. CORSA: non vado mai a correre. … Continua a leggere The zone

Fight or flight

Preferisci la strada in salita o una strada piana? C'è mai stata una volta in cui hai sperato in una reazione opposta? Ma che domanda è, certo che avrei preferito avere la strada spianata sempre. Certo, non quando trovo traffico. Che poi, ho notato che in collina non c'è mai traffico. Non si sa perché, … Continua a leggere Fight or flight

Weaving the threads

Dividi questo post in tre parti, ciascuna delle quali staccata dall'altra, tuttavia crea un argomento in comune fra loro e poi includi questo stesso tema - un oggetto, un simbolo, un posto - in ciascuna parte.  Tema: i bicchieri I bicchieri sono belli. Sono tondi. Riflettono la luce del sole, mentre riflettono. Talvolta possono essere … Continua a leggere Weaving the threads

Dagli occhi del mio smartphone.

Terzo appuntamento donato dagli esercizi di Frostales, che sono stato felice di sviluppare. Spero che sia stato un lavoro ben fatto! Esercizio N° 3 Esercizio sul punto di vista “Racconta una tua giornata tipo vista dagli occhi… del tuo smartphone!” Nulla di più semplice! …o forse no? (Se scegliete di postare la storia su qualsiasi … Continua a leggere Dagli occhi del mio smartphone.

Art appreciation

Hai bisogno di essere d'accordo con la vita di un artista o ti basta apprezzare la sua arte? In sostanza, riusciresti a scindere l'artista dall'arte che fa spendendone denaro? Dirò solo una cosa: se doveste conoscermi e poi leggere i miei scritti, non leggereste mai i miei scritti. Davvero, sono intrattabile, puntualissimo, dico sempre quello … Continua a leggere Art appreciation

Cringe – worthy

Ti senti nervoso quando vedi qualcun altro che si imbarazza? Cosa faresti per calmarlo? In realtà no, mi innervosisco anche io. Faccio un esempio. Siamo durante una serata a un uomo mio amico si dà da fare per approcciarsi a una ragazza. Solamente che non ha neanche tentato il primo approccio, limitandosi a guardarla da … Continua a leggere Cringe – worthy

Your time to shine

Uccellino mattiniero o gufo nottambulo? Come si può evincere da questo articolo, pubblicato apposto di mattina presto, sono estremamente mattiniero. Non sono un nottambulo, perché ritengo che la notte si debba dormire. Peraltro, spengo anche il telefono dopo un certo orario e quindi non mi si può più reperire. Le cose possono aspettare fino all'indomani. … Continua a leggere Your time to shine

Second time around

Dicci di un libro che leggeresti di nuovo e ancora una volta senza annoiarti: cosa dice di te? IL SIGNORE DEGLI ANELLI, DI JOHN  RONALD REUEL TOLKIEN. Ecco, l'ho detto e l'ho scritto a caratteri cubitali. Per chi non lo sapesse, questo libro parla di un Hobbit, ossia una specie di essere umano molto nano … Continua a leggere Second time around

Clone wars

Se ti potessi clonare, come divideresti le responsabilità col tuo clone? Innanzitutto è doveroso fare una premessa. Non ci si può clonare. Io sono fermamente convinto che ognuno sia unico e irripetibile: non è possibile, per quanto si provi, fare una copia di sé stessi, sarebbe una brutta idea e le conseguenze non sarebbero nemmeno … Continua a leggere Clone wars

Stranger

Hai mai avuto un incontro random con uno straniero vicino a te? Sì, sempre. Vi racconterò della storia dei lavavetri. Si dice che i lavavetri nascano direttamente dalla strada, infatti nessuno li aveva mai visti prima e neanche uno può giurare, ad oggi, di averli visti al di fuori del proprio contesto, cioè l'incrocio prestabilito … Continua a leggere Stranger

Earworm

Quale canzone per adesso è rimasta impressa nella testa, o permanente nel tuo lettore mp3? Perché parla di te? L'estate scorsa è stata veramente pazzesca: innanzitutto sono usciti i Sum 41, immaginateli come antipasto. Di fronte agli altri gruppi lo sono, ma il gruppo canadese pop/punk sono ben lungi, da soli, dall'essere un antipasto. Poi … Continua a leggere Earworm

Freaky Friday

Se potessi essere qualcun altro per un giorno, chi sceglieresti e perché? Se ti sembra troppo facile, prova questo suggerimento: chi ti piacerebbe spendesse un giorno nei tuoi panni e cosa speri di imparare da questa esperienza? La risposta ce l'ho già a casa. Mia sorella. Per un giorno solo, vorrei vivere la vita di … Continua a leggere Freaky Friday

Il silenzio del sabato.

Il sabato di solito, se non sbaglio, si fa caciara. La gente va in discoteca, o al pub, insomma si approfitta di questa serata per socializzare, per riposarsi, per fare ciò che il resto delle serate della settimane verrebbe un po' più complicato fare, perché l'indomani ci si alzerebbe presto. La musica alta, l'alcool, il … Continua a leggere Il silenzio del sabato.

Stranded

Ti trovi in una città straniera senza denaro, per tutto un giorno e senza amici. Dove andresti e cosa faresti. Su, che non abbiamo tutta la giornata.  Infatti gli articoli sono molti veloci e catchy, sono molto contento di scriverli. Dunque, mi trovo solo, senza denaro né amici in una città che non conosco. Posso … Continua a leggere Stranded

INTJ

I party e la folla ti riempiono di energia, o cerchi la pace e la quiete? Di sicuro i party e la folla non mi riempiono di energia, ma neanche mi dispiacciono. Faccio un esempio. Supponiamo di essere in un party con tanti amici. Ti diverti e il tempo passa veloce, no? Bene. Supponiamo allora … Continua a leggere INTJ

180 degrees

Raccontaci di quella volta in cui hai cambiato totalmente modo di vedere nei tuoi pensieri, o di quella volta che ti sei comportato in maniera completamente diversa da come fai di solito. Allora. Vi ho mai parlato della volta in cui ho ballato? No? Perfetto, oggi parlerò di quella volta in cui ho usato la … Continua a leggere 180 degrees

Seven Days

Che poi, sta per arrivare il mio nuovo libro, che lo annuncio con la copertina del vecchio. Figata, no? Ebbene sì, fra due settimane esce "Le avventure dei fiori". Sarà una raccolta di sketvch comici sui fiori, quindi penso che sarà la storia più profumata di Amazon. Ma prima, parliamo un po'. Ti svegli domani … Continua a leggere Seven Days

Nightmares

Descrivi l'ultimo incubo che ricordi di avere avuto. Cosa pensi che possa significare? Erano circa le dieci. O comunque chi lo sa, non è che ci sia il tempo nei sogni. Mi metto al pc per scrivere l'ennesimo mio articolo assolutamente senza senso, quando,  improvvisamente, mi giunge una notifica. È diversa dalle altre, molto più … Continua a leggere Nightmares

Tredici.

Il diciotto febbraio è il giorno che non c'è, l'unico dell'anno in cui il blog fa silenzio. Fatemi fare silenzio, almeno per oggi. Tredici anni che non c'è più. Mi chiedo sempre cosa ne sarebbe stato di me, se ci fosse ancora. E chissà se non ci sia davvero? Innanzitutto, probabilmente avrei continuato la carriera … Continua a leggere Tredici.

All about you

Spiega perché hai scelto il nome del blog e cosa significa per te. Benvenuti nel blog "Le avventure di tutto", un blog dove si parla di tutto e dove ogni persona è la benvenuta, con la sola condizione di avere un po' di tempo da spendere per leggermi, ed eventualmente condividere con me questo lieto … Continua a leggere All about you

Flangiprop!

Inventa una definizione per la parola "Flangiprop", quindi usa la parola per un post. C'era un salmone. Uno me ne basta, e vedete quanta carne può venire fuori. In ogni caso, quel salmone non c'è oggi ma solo qualche tempo fa. I salmoni, si sa, salgono attraverso il ruscello, andando contro corrente. Il salmone Roger, … Continua a leggere Flangiprop!