La Ropa Sucia 365/Parte 2

L'ULTIMO EPISODIO PARTE 2 Mentre Fernando eseguiva lo scambio di DNA con Raquel, gli tornava in mente Clara Sanchez, che ormai era prossima al parto. Probabilmente, secondo i dottori era una femmina. “La chiamerò Angelica e sarà un avvocato” disse Clara a Miguel, il quale non era morto pazzo alla notte di luna piena di … Continua a leggere La Ropa Sucia 365/Parte 2

La Ropa Sucia/358

“Già” disse lui, concordando. “Tuttavia, mi chiedo solamente dove sia finita Pepa Gutierrez. Abbiamo setacciato tutta la villa di famiglia, ma non c’è” “È lì, posso confermare” disse lui. “Fra l’altro, mi stava tradendo beatamente l’ultima volta che l’ho vista” “Comunque, adesso ho un sacco di biglietti” borbottò il Commissario. “Fate venire qui i Riquelme … Continua a leggere La Ropa Sucia/358

La Ropa Sucia/357

El muerto non si scompose alla domanda della figlia, nonostante lui abitasse dentro un armadio. “Sì, perché c’ero anche io nel duello che avrebbe dovuto cambiare Villa Nueva e poi è finita a tarallucci e vino, eh. Non me lo sarei perso per nulla al mondo. Sapevo che c’era anche tua madre, Rocìo, infatti mi … Continua a leggere La Ropa Sucia/357

La Ropa Sucia/351

Clara istintivamente si accarezzò il pancione. Aveva sentito dire cose brutte e non le piacque per niente. “Quanto al figlio di mia sorella, che accadrà?” “Non è tua sorella” precisò Marìa. “Adele Sanchez avrà un rapporto particolare col figlio che sta per nascere. Lo vedrà navigare fra le stelle, anche se non mi è chiaro … Continua a leggere La Ropa Sucia/351

La Ropa Sucia/342

“Perfetto. Mi rendo conto di quanto ho fatto un errore stanotte, ma non sono pentito” rispose Roberto Mendosa, l’aitante runner. Aveva fdatto sesso con Rosa Sanchez, la chica formosa, ed erano stati scoperti dal figlio del pipa. “Rosa è stata gentile e disponibile con me, mi ha fatto abitare in questo monolocale, che mi aveva … Continua a leggere La Ropa Sucia/342

La Ropa Sucia/340

El loco era soddisfatto. Non gli capitava spesso di esserlo, ma in ogni caso ormai aveva fatto tutto quello che doveva fare, nello specifico disegnare tutte le lavatrici in tutte le ville. Ci aveva impiegato una notte intera, ma alla fine Villa Nueva era stata imbrattata, mettendo nel caos la polizia locale. Sorgeva dunque l’alba … Continua a leggere La Ropa Sucia/340

La Ropa Sucia/339

Il Boss del Clan dei Neri aveva cambiato opinione sui cugini Gutierrez, Ramiro Paulo e Rocìo. Adesso era pronto a scioglierli entrambi nell’acido, ma aveva anche dichiarato che li avrebbe sfidati a duello, dopo il duello principale che si era ripromesso di condurre verso Ambrogio. Ormai le identità si erano scoperte, pertanto non c’era più … Continua a leggere La Ropa Sucia/339

La Ropa Sucia/338

Miguel Espimas si alzò, salutò l’ufficiale e, rimuginando sull’identità dell’informatore della polizia, andò dritto filato da Marìa, la procace giardiniera. Era molto procace, sicuramente aveva avuto una carriera da mangiatrice di uomini e lei neanche se n’era resa conto. Ecco perché chiese ad Ambrogio, il maggiordomo di quella villa, di poterla vedere. “Puoi vederla” disse … Continua a leggere La Ropa Sucia/338

La Ropa Sucia/334

“Sai, Ramiro Paulo?” prese a un certo punto la parola Romàn Garcia junior “certe volte accade che ci sia bisogno di andare via, e lasciare tutto al fato. Se noi abbiamo deciso di sfidare a duello il signor Ambrogio, è proprio perché lui aveva scoperto il nostro segreto, e non solo, ha anche comprato una … Continua a leggere La Ropa Sucia/334

La Ropa Sucia/126

“Tu lo immaginavi?” chiese Rosa a Gutierrez, uno dei due. El loco rispose “Certo che no! Chi ce lo doveva dire? Adesso che sappoiamo chi è… non siamo lontani, né vicini, a catturarlo. Insomma conoscere l’identità del nostro nemico non ci serve anulla, alla fine. In realtà, il nemico siamo noi stessi. In realtà, è … Continua a leggere La Ropa Sucia/126

La Ropa Sucia/115

“I Sanchez hanno una lavatrice” proseguì Ramòn Fernandez, mentre sperava che suo fratello, seduto accanto a lui, lo aiutasse col discorso che aveva imparato a memoria “e da questo sono scaturiti tutti gli eventi che ci hanno pèortato qui ed ora, qin questo bellissimo giorno estivo del 1984. Ebbene, io dice che Raquel e Fernando … Continua a leggere La Ropa Sucia/115

La Ropa Sucia/096

“Eccoci qua” disse el loco Gutierrez. Gli Islas videro Villa Nueva per la prima volta: un agglomerato di casette, una piazza centralissima, la chiesetta e un sacco di ville che erano poste limitrofe alle case popolari. Nello specifico, la nuova famiglia andava ad abitare in via Gothards Fridrihs Stenders numero dieci, una via che tagliava … Continua a leggere La Ropa Sucia/096