Tutorial: giocare a Tris.

Immagine

Ecco, ho giocato da solo a Tris e ho perso. Nel frattempo, Tris mi stava guardando.

Innanzitutto voglio fare un po’ di chiarezza: il Tris, Chiamato anche ZeroPer, nasce per tutti coloro che non hanno niente da fare e vogliono comunque ammazzare il tempo, magari durante l’ora di algebra oppure in alternativa della solita discussione “Ciao come va” “Bene tu”, che non porta mai da nessuna parte.

Posto questo, Lo ZeroPer si compone di un reticolato in formato 3×3, in cui un giocatore sarà il Pallino (indicato con O) e l’altro sarà il Per (indicato con X).

Vince chi riesce a fare Tris in orizzontale, diagonale o verticale, esattamente come indicato in figura.

No, non FARSI Tris, purtroppo. Tris è la ragazza di Divergent, che è la stessa che è rimasta incinta nel primo episodio de La vita segreta di una teenager americana, una serie che veniva trasmessa su MTV e a un certo punto mi ci stavo anche appassionando dopo che è saltato fuori che il padre di Ben vendeva salsicce.

Beh, a parte tutto, le salsicce sono buone e soprattutto se ci metti le patatine e il ketchup di sopra fanno venire fame.

Comunque sia, per giocare a Tris occorre quanto detto e vedrete che vi divertirete a prendere in giro il vostro avversario, quando imparerete a vincere sempre, ossia mettere il simbolo al centro del reticolato e poi nei due angoli, e vedrete che il tris vi esce sempre.

Il pareggio, invece, non è contemplato, anche perché finirebbe per riempirsi tutto il 3×3 ed è antiestetico. Tuttavia, è il risultato che esce più spesso, tanto che a un certo punto arrivano gli alieni a tirarvi le orecchie perché non sete in grado di battervi a vicenda.

“Ecco, ora sei soddisfatto che hai citato gli alieni?”

Sì, abbastanza.

“E se giocassimo a Zeroper per ingannare l’attesa della fine dell’articolo?”

No. Propongo invece una nuova versione del Tris: Oltre allo Zero e al Per, proveremo anche il Triangolo e e il Quadrato!

“Ma così diventa tipo PlayStation!”

Bello! Figo, no?

Pubblicità

2 pensieri su “Tutorial: giocare a Tris.

  1. Appena ho letto “tris” sono stata invasa dai ricordi, perchè, nei tredici anni passati negli edifici scolastici, di partite ne ho giocate talmente tante, da non poter essere contate (come i barattoli di fagioli nelle fiere xD).
    Bellissima idea! Dovresti farlo anche con altri giochi dei “nostri tempi”, tipo snake, battaglia navale o quel gioco televisivo che andava intorno all’estate 2004 e di cui ho scordato il titolo (se mi viene in mente, te lo farò sapere)
    Vivi

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...