Perché la serie A ha 20 squadre?

Immagine

Non so se vi ricordate, ma una volta la serie A era a 18 squadre, e ancora prima a 16. Era il campionato più bello del mondo, dove tutti assieme giocavano i più grandi campioni dell’epoca e che tutto il mondo ci invidiava. Tutti volevano giocare in Italia, fosse anche per la squadra più provinciale (ad esempio Zico dell’Udinese e Batistuta nella Fiorentina), il che faceva dunque del nostro campionato il più competitivo, quello che, alla fine dell’anno, si assegnava persino il trofeo continentale di turno.

Poi, che successe? Un papocchio che adesso vi racconterò.

Dicevo quindi che la serie A era tranquilla e felice con le sue diciotto squadre. A turno, vincevano tutte, chi lo scudetto, chi la coppa italia, chi il torneo laser dei gabbiani viola a pois.

A un certo punto, però, la serie A stessa viene e dice “Che cosa noiosa, uffa! Voglio fare come gli inglesi e gli spagnoli che hanno venti squadre!”

Tuttavia, non è semplice, perché il numero 18 è un numero molto severo, e non gli piace arrivare alla cifra tonda. Pensateci: uno più otto dà 9, e il 9 è vicino al 10 e quindi si odiano e quindi si lanciano addosso bucce di banane.

Spiegazione molto tirata per i capelli

Ad ogni modo, il cxmpionato inglese, quello spagnolo e quello francese hanno già 20 squadre, mentre in Italia, quella da 18 squadre, moriva di invidia.- Ecco che arriva però il momento opportuno: la serie B del 2004 si è allargata a 24 squadre!

“Ehi B., che hai fatto, indigestione?” chiede la A.

“Eh sì… ho mangiato troppe squadre e ho bisogno che sei te ne debba prendere tu”

La A fa lavorare il suo cervello: ne scendono 4 in B, il che vorrebbe dire che ogni anno si salvano 14 squadre dalla retrocessione. Se però la B ne fa salire 6…

QUATTORDICI AGGIUNTI SEI FA VENTI!

È la realizzazione di un sogno: la stagione 2004/05 conta venti formazioni e…

E il troppo stroppia. Adesso, non c’è bisogno di dire com’è ridotto il calcio italiano, vero?

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...