Companionable

Immagine

Nomina uno dei tuoi blog preferiti. 

I miei blog preferiti sono essenzialmente tre.

Lego et Cogito“. Come potete vedere, è un sito internet che parla di recensioni, segnalazioni e interviste. C’è tutto ciò che riguarda l’editoria e la letteratura in generale, un ottimo sito per autori e lettori, perché è leggendo che si aumenta la propria capacità, sia di scrivere, sia di pensare. Ecco perché lo consiglio, perché ogni libro che viene fuori da questo sito ha un suo senso, e anche le interviste, se notate, sono ben strutturare. Inoltre l’autrice l’ho conosciuta personalmente e vi posso assicurare professionalità.

Leggere per respirare” . Il blog in questione fa anche questo segnalazioni e recensioni, tutte in maniera tecnica e il più oggettiva possibile, curato da una ragazza che si sta impegnando tanto per far conoscere gli emergenti, mettendoci tutta se stessa e infondendo un impegno esemplare. Mi sono imbattuto in questo blog quando cercavo qualcuno per fare un contest  giveaway e da allora ho collaborato con una intervista live su Instagram e all’iniziativa “I letterati” che ha visto molti emergenti vedersi nelle piazze italiane aderenti all’iniziativa.

Il Raynor’s Hall“. Come non menzionare il primo blog che abbia mai conosciuto? Ero giovane e innocente (sic!) e cercavo qualcuno con cui condividere i primi passi. C’era questo blog che faceva iniziative (e le fa ancora, perché c’è il gruppo facebook allegato) e da allora ho messo il banner a lato, ho partecipato per quanto posso e adesso sono qui a celebrare il blog stesso. Che dà spesso spunti di discussione: analisi sui libri, classici e non, segnalazioni, disponibile per i blogtour e insomma fare rete, come è nel mio ideale.

 

Insomma ho nominato queste tre ragazze, tutte diverse, in fondo con una passione in comune, e io non posso fare altro che ringraziarle, consapevole di fare sempre troppo poco per loro rispetto a quanto loro mi abbiano dato.

Tuttavia, voglio citare tutte le persone che ho conosciuto, con cui ho collaborato e con cui ho lavorato, tutte le persone che un blog non ce l’hanno nemmeno ma mi hanno consigliato, parlato, approfondito e arricchito.

Grazie a tutti voi! Non sarei mai arrivato a cinque anni di blogging senza ciascuno di voi, che siate amici stretti, amici, conoscenti e completi sconosciuti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...